19/12/2018 15:02:12

IL PORTALE REGIONALE DEGLI INFORMAGIOVANI

Società a responsabilità limitata semplificata
Normativa, opportunità e orientamento

     Il 29 agosto 2012 è entrato in vigore Decreto 138/2012 che individua l’atto costitutivo e lo statuto standard delle Srls (società a responsabilità limitata semplificata) , introdotte nell’ordinamento con la legge 27/2012, art. 2463 bis del codice civile. Così con il decreto ministeriale 138/2012 si dà concretamente avvio alle Srl semplificate costituite da nuovi imprenditori under 35 e con una dotazione minima di un euro (capitale massimo di 9.999,99 euro).          
     Se possiedono i requisiti richiesti dal Regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità di cui all’art. 27 D.L. n. 98/2011, i giovani imprenditori possono adottare un regime fiscale di vantaggio che prevede una tassazione forfettaria pari al 5% che sarà applicata a fine anno sul reddito di impresa.

     Per costituire una Srls non si devono pagare né diritti di segreteria, né bollo, né onorari al notaio. Per la registrazione dell'atto verranno richiesti 168 euro per imposta di registro, 200 euro per il diritto camerale del primo anno e 309,87 euro per la tassa di concessione governativa.


     Per reperire maggiori informazioni riguardo l'avvio di un'attività a regime societario con un capitale iniziale di un euro si consiglia la consultazione del sito della Camera di Commercio 
www.camcom.gov.it e della Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it